Fondazione Cuori Bianconeri Onlus Una causa con stile

Seguici su Twitter per
avere nuove informazioni.
Seguici su Facebook per
avere nuove informazioni.
Seguici su Youtube per
avere nuove informazioni.

SPORT MEDIASET: ALLEGRI, "IL BEL GIOCO NON PAGA"

Dopo il tonfo di Bergamo in Coppa Italia, la Juventus frena anche in campionato e dopo la gara dello Stadium col Parma Massimiliano Allegri mastica amaro: "Abbiamo accontentato tutti quelli che volevano vedere il bel gioco, che però alla fine non paga. Abbiamo giocato una palla con superficialità, siamo stati molto leggeri in fase difensiva, abbiamo sbagliato sugli ultimi due gol, sul terzo addirittura è un errore clamoroso concettualmente, perché loro erano in due. Però abbiamo fatto una buona partita, è stata molto divertente, abbiamo creato molto, ma alla fine abbiamo fatto 3-3". "Il terzo gol è stato incredibile, la palla deve morire sulla bandierina, invece siamo stati superficiali e l'abbiamo pagato - ribadisce il tecnico, che comunque non fa drammi - Non cambia niente perché abbiamo un buon vantaggio in campionato, ma non dobbiamo dare le cose per scontate, perché è l'unico rischio che corriamo. Dopo la sconfitta di Bergamo secondo me abbiamo fatto 45' benissimo, abbiamo creato tanto anche nella ripresa, ma poi abbiamo abbassato la tensione e siamo stati puniti". "In questo momento comunque questo pareggio può farci bene - aggiunge Allegri - dobbiamo capire che quando siamo supeficiali veniamo puniti. Il campionato non è ancora finito, ci mancano ancora tante vittorie. Oggi era importante, ma non esiste prendere tre gol in casa, dobbiamo tornare a fare fatica quando facciamo la fase difensiva e questo i ragazzi devono capirlo. Era la prima volta che i quattro di oggi giocavano insieme, ma anche con l'Atalanta abbiamo commesso degli errori in difesa, solo che oggi li abbiamo pagati, dobbiamo tornare a faticare". CR7: "ERRORI DIFENSIVI, MA C'È FIDUCIA" Anche Ronaldo è dispiaciuto per il pari, tira un po' le orecchie ai suoi difensori, ma come il suo tecnico non fa drammi e si dimostra molto fiducioso per il resto dell stagione: "Questo è il calcio - ha detto il portoghese - sono contento per i gol ma non per il pareggio. Ma così è il calcio. La squadra ha giocato bene il primo tempo, il Parma ha sperato solo nei nostri errori. Ma nel finale della partita abbiamo sbagliato un po' con la linea difensiva ed hanno pareggiato. Ad ogni modo nulla di grave, andiamo avanti a fare quello che stiamo facendo. Carichi di lavoro? Non penso sia per questo motivo, sono stati solamente due errori tattici da parte nostra. Come ho già detto il calcio è così - continua Ronaldo - sappiamo bene che tutti ci guardano perché siamo la Juventus. Ma stiamo bene e stiamo migliorando, non vedo problemi così gravi. Non c'è assolutamente preoccupazione per il futuro, c'è grande fiducia in tutta la squadra e l'ambiente, sono sicuro che sarà un grande anno per la Juventus". fonte sportmediaset.it